Orto
Azienda Agricola Pratello

Orto

Orto

L’orto esiste da sempre in azienda, negli ultimi anni è stato sviluppato ed ampliato, aggiungendo tunnel riparati per poter anticipare e posticipare alcune colture.

Il legame con la terra, affondare le mani in essa, ritrovare il ciclo della vita. Da sempre a Pratello si pratica il mestiere del contadino, nella sua accezione più nobile e pura, che insegna a rispettare e conoscere le stagioni e a distinguere quindi i cambiamenti climatici. Qui si coltiva per amore e l’orto è la conseguenza diretta a questa filosofia. Negli ultimi anni poi, l'orto è stato sviluppato ed ampliato, con l'aggiunta di tunnel riparati per poter anticipare e posticipare alcune colture. La passione ci ha portato a ricercare varietà dimenticate e sconosciute, per tener vivo in noi sapori, colori e forme che altrimenti andrebbero perse. Si coltiva lavorando manualmente, concimando con il letame ed eliminando le infestanti con la zappa. Si sperimentano nuove colture come la patata viola, il pomodoro nero e il basilico rosso, ma soprattutto si ritrovano le varietà antiche, deliziose ma ormai dimenticate, come giuggiole, nespole, cachi, raperonzolo, radicchio di campo e tanto altro ancora. Ogni singolo prodotto dell’orto viene proposto nel menù dell’agriturismo per deliziare anche i palati più esigenti.